logo

Comunicato Stampa - 20/12/2015

GRANDE SUCCESSO DELLA GIORNATA SPECIALE
A PORTONOVO A SOSTEGNO DEL PROGETTO DI RISTRUTTURAZIONE E DI RIUSO SOCIO-CULTURALE
DEGLI EX-MUTILATINI !

Si è svolta ieri la giornata speciale a Portonovo, organizzata dall'APS PXT in collaborazione con il Consorzio La Baia.
Centinaia di persone, sin dal primo mattino, hanno preso parte alle iniziative organizzate a sostegno del progetto che tra pochi mesi sarà presentato alla Regione Marche per ottenere i fondi comunitari necessari alla ristrutturazione dell'edificio degli ex-mutilatini, di proprietà del Comune e in abbandono da anni.
Escursioni, orienteering, visita alla chiesetta, merenda a base di prodotti tipici, incontro sugli sviluppi del progetto, cena e concerto: la grande partecipazione a tutte queste attività, da parte di giovani e meno giovani, hanno dimostrato concretamente che Portonovo può essere "per tutti" anche d'inverno e lo sarebbe anche di più se esistesse una struttura come quella che si vuole recuperare con il progetto: un ostello e un centro polifunzionale per l'educazione ambientale, il turismo sostenibile, l'escursionismo per tutte le età e la promozione della gastronomia locale e di qualità.
Molte presenze anche all'incontro "obbiettivi, proposte e sostenitori".
Ha introdotto il Presidente di PXT, Vitaliano D'Addato, che ha ricordato con legittima soddisfazione la strada fatta, i risultati finora raggiunti e quelli che restano da realizzare fino al raggiungimento dell'obbiettivo finale.
Aldo Roscioni, che gentilmente ha ospitato l'incontro e la cena, ha portato i saluti e gli apprezzamenti sul progetto da parte del Consorzio La Baia.
L'arch. Fabio Pandolfi e l'Arch. Riccardo Picciafuoco hanno illustrato la versione aggiornata del progetto, in conformità con le indicazioni ricevute dalla Sopraintendenza ai Beni Ambientali e Architettonici.
Da Katya Mastantuono di Banca Etica e dal prof. Mario Pepe dell'Univpm è stata lanciata la proposta del crowfunding per sostenere il cofinanziamento del progetto con la partecipazione della comunità.
Tale proposta è stata fatta propria dall'Ass.re Maurizio Urbinati del Comune di Ancona e da Fabio Sturani, responsabile della segreteria del Presidente della Regione Marche, che hanno evidenziato come sia fondamentale la partecipazione dei cittadini per raggiungere l'obbiettivo di Portonovo per Tutti.
Il Presidente del Parco del Conero Lanfranco Giacchetti ha illustrato la situazione di grave crisi dei parchi marchigiani per i tagli operati dalla Regione e ha espresso un parere fortemente positivo sul progetto di recupero degli ex-mutilatini.
Il dibattito ha visto la partecipazione di molti giovani e del mondo della scuola, tutti con una forte aspettativa che il sogno di PXT diventi presto realtà, come auspicato anche dalla testimonial d'eccezione Lucia Mascino, in un video di appoggio al progetto che è stato molto apprezzato da tutti.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Navigando questo sito, chiudendo questo banner o cliccando su un link, acconsenti all’utilizzo dei cookies.

Se vuoi saperne di più leggi la Cookie Policy. Accettando l’informativa d’uso in base al Regolamento UE 2016/679 del 27 aprile 2016, noto come GDPR (General Data Protection Regulation), questo banner non ti verrà più mostrato.