logo

Protocollo di intesa

La recente firma del Protocollo di intesa tra Comune di Ancona, FederParchi Marche e Univpm costituisce un ulteriore tassello nell'ambito del percorso avviato nel 2014 da più di venti associazioni e comitati civici che con la loro mobilitazione hanno di fatto ottenuto l'esclusione dell'immobile dalla possibile vendita a privati.

Organizzeremo un evento a metà luglio presso gli ex-mutilatini per riproporre il nostro progetto alla cittadinanza e alle Istituzioni locali.

Siamo più che mai convinti della necessità, possibilità e urgenza della sua realizzazione!

COMUNICATO STAMPA del 01.07.2017

COMUNICATO STAMPA del 01.07.2017

L'Associazione di Promozione Sociale "Portonovo per Tutti" apprende con soddisfazione la notizia dell'avvenuta firma di un Protocollo di Intesa tra il Comune di Ancona, Federparchi  Marche e l'Università Politecnica delle Marche, finalizzato alla ricerca di finanziamenti pubblici per il recupero e la valorizzazione sociale, culturale e turistica della struttura nota come ex Mutilatini situata a Portonovo, di propietà del Comune di Ancona e da molti anni in stato di degrado e abbandono.
Si tratta infatti di un ulteriore tassello nell'ambito del percorso avviato nel 2014 da più di venti associazioni e comitati civici che con la loro mobilitazione hanno di fatto ottenuto l'esclusione dell'immobile dalla possibile vendita a privati. La costituzione dell'APS "Portonovo per Tutti" ha poi prodotto nel 2015 la presentazione al Comune di una proposta progettuale che prevede la realizzazione di un ostello con circa 50 posti letto e di diversi locali plurifunzionali da destinare alla promozione di un turismo ecologico, allo svolgimento di attività di educazione ambientale e alla valorizzazione di prodotti locali di qualità, oltre all'ospitalità di attività a servizio dell'intera collettività.Tale proposta è stata poi assunta come riferimento dall'Amministrazione Comunale per la predisposizione ed approvazione in Giunta del progetto di fattibilità sulla base del quale sarà emesso a breve il tanto atteso bando pubblico per l'assegnazione ad un soggetto privato di natura sociale della ristrutturazione e gestione ventennale della struttura.
Le chiare e importanti parole espresse dall'assessore comunale Manarini a margine della firma del protocollo d'intesa interistituzionale: "abbiamo tenuto fede agli impegni assunti e dimostrato che in presenza di progetti utili per la collettività ... l'Amministrazione è determinata a perseguirli" ci induce ad essere ottimisti sul rapido e definitivo recupero di un immobile che costituisce un vero bene comune, e che diverrà davvero tale anche e soprattutto per l'iniziativa di tanti cittadini.

il Consiglio Direttivo dell'APS PORTONOVO PER TUTTI

 

 

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.